ZenOutfit: la tecnologia ASUS non è mai stata così fashion

Da sempre i prodotti ASUS si distinguono per essere non solo oggetti estremamente evoluti e performanti, ma anche per il notevole valore estetico. ZenOutfit nasce proprio per creare una connessione tra la tecnologia ASUS e i target più attenti al fashion e al lifestyle, quelli che in un device non cercano solo funzionalità ed efficienza, ma anche carattere e personalità.

Spesso la tecnologia viene percepita come un elemento freddo, che si inserisce nelle nostre vite in modo puramente utilitaristico. ASUS ha cercato di dare un’anima alla sua tecnologia, associando i propri prodotti ai principi della filosofia Zen.

Cosa vuol dire essere Zen per ASUS? Vuol dire entrare in relazione con il mondo, trovare il significato segreto delle cose e scoprire come esista un legame profondo tra usabilità e bellezza.

L’obbiettivo del progetto che abbiamo proposto e concretizzato per la multinazionale di Taiwan è quello di creare engagement fra chi segue online l’universo della moda. Siamo partiti rivolgendoci alla community dei fashion blogger, proponendo loro di creare outfit ispirati a contesti differenti: aperitivo, sport, viaggio, casual e business.

Il primo influencer coinvolto è stato Mariano di Vaio che per cinque settimane ha interpretato la filosofia Zen in una serie di scatti che lo ritraggono con i prodotti ASUS. Le immagini sono poi state pubblicare sul suo blog www.mdvstyle.com e sui suoi canali social e ricondivise su ZenOutfit.it e sui profili social di ASUS.

Gli utenti sono quindi stati invitati a creare i propri look e a condividerli su Instagram con l’hashtag #ZenOutfit. Nel corso delle prime settimane gli outfit proposti sono stati più di 1.300. Fra questi è stato poi scelto ogni settimana un testimonial.

Su ZenOutfit.it, il sito di riferimento per l’iniziativa, abbiamo predisposto una vetrina glamour che raccoglie gli outfit creati dagli utenti e che racconta la filosofia Zen e presenta i prodotti ASUS. Nella piattaforma, realizzata con WordPress, è stato integrato uno speciale tool che permette di moderare i post riconducendoli a uno dei cinque contesti.