Il profumo come chiave d’accesso al ricordo: l’intuizione aromatica del Gewurztraminer nel nuovo sito Tramin

Svelare l’incanto del profumo quale scintilla che accende il gusto, risvegliando il ricordo.
È questa la chiave di lettura che ha portato all’ideazione del nuovo sito web Cantina Tramin, sviluppato da Graffiti 2000 in collaborazione con Robilant Associati: un archivio multi-sensoriale per valorizzare le pregiate etichette di vini altoatesini.

L’olfatto è il senso istintivo per eccellenza, legato alla dimensione inconscia del sogno; arricchisce l’esperienza gustativa attraverso un coinvolgimento emotivo che si imprime nella memoria.
Ecco allora che il sito web è tutto giocato sulle associazioni scatenate dai profumi, attraverso frammenti visivi che lasciano affiorare emozioni lontane: le immagini non sono delle mere rappresentazioni didascaliche, ma un racconto dei luoghi del Gewurztraminer, il prodotto simbolo della cantina. Lo stile è vagamente nostalgico, con inquadrature spesso ravvicinate e contorni sfocati, a riprodurre la natura ineffabile del ricordo.
I colori sono delicati, morbidi, naturali; per un’eleganza autentica come il territorio di provenienza.
Attraverso i testi, cadenzati sul ritmo delle pause, Tramin appare un marchio che seduce lasciando spazio all’immaginazione; privilegiando la suggestione all’asserzione, la sottrazione all’accumulo. Esattamente come il logo realizzato da Robilant Associati, composto da cinque elementi grafici appena accennati, sospesi tra un silenzio e l’altro.
Pur essendo molto articolato, il menu risulta leggero e lineare, grazie alle voci di secondo livello che compaiono con discrezione una volta selezionata la voce principale.
Oltre alla collezione dei vini, il sito ospita una sezione riservata al lavoro dell’enologo e un’area interamente dedicata alla nuovissima cantina-design: una struttura in vetro e acciaio che dialoga splendidamente con i vigenti circostanti. E testimonia una cultura del territorio che è il segreto dei vini Tramin: autentici capolavori capaci di sprigionano indimenticabili sinfonie olfattive.