In anticipo sulla normativa, Graffiti 2000 adotta la PEC per l’invio delle fatture

Con largo anticipo rispetto all’entrata in vigore dell’obbligo per le aziende di dotarsi di e-mail certificata, dal mese di giugno Graffiti 2000 introduce la PEC (Posta Elettronica Certificata) per l’invio delle proprie fatture: il sistema registra data e ora di invio e ricezione dei documenti, garantendo l’integrità del contenuto.

I nostri clienti sanno che già da un anno inviamo le fatture in formato pdf utilizzando la posta elettronica: una soluzione che, sostituendo la posta tradizionale, ha semplificato l’archiviazione dei documenti da parte del destinatario.
Ora, con l’adozione della Posta Elettronica Certificata, i vantaggi gestionali sono ancora maggiori: il sistema attesta la data di consegna e di ricezione del messaggio, conservando la traccia della comunicazione. Oltre alla certificazione dell’identità del mittente, i nostri clienti hanno la certezza che il messaggio non è stato alterato durante la trasmissione.
La privacy è assicurata, poichè lo scambio dati avviene in un ambiente sicuro e protetto.