Il Montepulciano D’Abruzzo parla tedesco, grazie alla nuova etichetta disegnata da Graffiti 2000

Riqualificare il posizionamento del “Montepulciano d’Abruzzo Fosso Corno Riserva” sul mercato tedesco attraverso il restyling dell’etichetta: Graffiti 2000 raccoglie la sfida lanciata dall’enoteca Enobis, che commercializza alcune tra le migliori selezioni di vini italiani in Germania.

Il colore rosso porpora del vino e il gusto ricco della polpa fruttata hanno suggerito l’utilizzo di una confezione scura, sulla quale – per contrasto – avvolgere la sagoma bianca e asimmetrica dell’etichetta disegnata a mano.
Il profilo del camoscio d’Abruzzo, proposto nell’emblema, colloca il prodotto attraverso un’immagine rassicurante, traducendo visivamente il nome della marca.
Le vernici a effetto rilievo evocano corposità e consistenza.
Il design minimale corrisponde allo stile di un prodotto immediato, interprete di una visione moderna di intendere il vino.
Dopo la selezione "Riserva", Graffiti 2000 sta già lavorando al packaging di altri due vini della stessa linea Fosso Corno.