Concentrato di contenuto

Si dice che un’immagine valga più di mille parole. Certamente, la copertina di una rivista ha il compito di anticipare al lettore quello che troverà all’interno: una combinazione di sintesi ed efficacia comunicativa affidata, nel caso di Trentino Industriale, alla consulenza di Graffiti 2000.

Dopo il numero doppio di gennaio e febbraio, il primo ad aver inaugurato la nuova veste grafica disegnata da Graffiti 2000, Trentino Industriale torna con la copertina di marzo. Titolo di apertura: reagire alla crisi.
L’immagine, di forte impatto, rappresenta un uomo in maniche di camicia che regge l’ultimo tassello del domino, bloccando la reazione a catena che sta abbattendo l’intera schiera. Un segnale di forza e un invito all’impegno, resi ancora più incisivi dal minimalismo della composizione.