Graffiti 2000 firma la campagna per la nuova corporate identity di Phoenix Informatica Bancaria

Rendere tangibili i servizi informativi che Phoenix S.p.A. sviluppa per le banche: è questa la sfida della nuova campagna di comunicazione commissionata a Graffiti 2000 e destinata a rivoluzionare l’immagine dell’Azienda. Si tratta infatti di un progetto multimediale che parte dall’advertising per coinvolgere contemporaneamente web, stampa, e video. Il lancio ufficiale ha coinciso con l’apertura della convention Phoenix a San Pietroburgo.

Per rappresentare visivamente una serie di prodotti di fatto immateriali, lo staff creativo Graffiti 2000 è partito dal cuore di Phoenix, concentrandosi sulla mission di un’azienda che da sempre punta sulla tecnologia e sui risultati che l’informatizzazione garantisce al mondo bancario. Un concetto sintetizzato nel claim “Soluzioni per innovare”, scelto come payoff per caratterizzare l’intera campagna: l’attenzione viene così spostata sull’utente, incentrando il messaggio sui vantaggi offerti dai servizi Phoenix.
Individuato il filone principale si è proceduto con la riorganizzazione dell’offerta, raggruppando i prodotti all’interno di quattro macro categorie: una semplificazione basata sulla valorizzazione degli aspetti che fanno maggior leva sull’interesse del target, necessaria per facilitare l’utente nel riconoscere ciò di cui ha bisogno.
Durante alcune riunioni di brainstorming sono state assegnate classi di parole chiave a ogni macro-servizio, facendo emergere una serie di termini ricorrenti che in un secondo momento sono stati sottoposti a ripetute scremature: alla fine, parole come “innovazione”, “velocità”, “sicurezza”, “transazione” e “accesso agevolato” sono risultate associabili al mondo del codice della strada, suggerendo così una metafora capace di conferire fisicità e concretezza al mondo Phoenix. Una soluzione versatile che ha permesso di declinare il messaggio nelle diverse tipologie di prodotti, sviluppando il concetto di “vantaggio competitivo”.
Dal concept alla realizzazione dello storyboard, le scene identificate per rappresentare Phoenix hanno visto la luce sotto i flash del fotografo Ronny Kiaulehn, dando vita a una campagna multisoggetto in cui viene dato massimo risalto all’immagine impattante, rafforzata dal claim che sintetizza la promessa del servizio.
La realizzazione degli scatti è stata documentata nel divertente video di backstage visibile sul nuovo sito web Phoenix: oltre che delle brochure istituzionali, infatti, le foto sono diventate parte integrante del portale, anch’esso concepito per allacciare immediatamente un dialogo con il cliente, sintonizzandosi sulle sue richieste. Il visitatore è accolto in homepage da un’innovativo spot realizzato in Motion Graphics, che ha dato il benvenuto ai delegati nel corso della convention aziendale a San Pietroburgo; anche gli allestimenti scenici del congresso hanno riproposto le linee guida del progetto di immagine coordinata.