L’ADVertising è morto. Viva l’INVertising

Siamo davvero di fronte a un passaggio epocale per l’advertising tradizionale, così come lo conosciamo? Se ne parlerà al Festival dell’Economia di Trento nel corso della conferenza intitolata “Identità fa rima con Pubblicità”, organizzata dai Giovani Imprenditori di Confindustria Trento. Tra i promotori dell’iniziativa, Graffiti 2000 ha lanciato su YouTube la video-presentazione dell’incontro.

Se comunicare vorrà dire sempre più spesso conversare, il consumatore smette di essere un semplice bersaglio delle azioni di marketing, per assumere il ruolo di interlocutore dell’azienda.
Questa ridefinizione delle strategie di vendita in chiave relazionale può aprire prospettive interessanti per le impreso che – soprattutto oggi – cercano valide alternative agli investimenti faraonici delle classiche campagne pubblicitarie di massa.
Ma come attuare – nel concreto – questo cambio di registro, che da monologo diventa dialogo?
Ce lo spiegheranno Luca Cattoi, Claudio Maffei e Paolo Iabichino, direttore creativo di una delle principali agenzie di marketing one-to-one a livello internazionale, che proprio a Trento presenterà per la prima volta il suo INVertising.

L’appuntamento è per lunedì 1 giugno alle ore 12.00 presso l’aula Kessler della Facoltà di Sociologia di Trento.